Logo
Stampa questa pagina

FIJLKAM NEWS - FIJLKAM C.R.LOMBARDO SETTORE JUDO COMUNICATI - STAGE DI JUJITSU - ASC : COMUNICATO - VARIE INFO DALLA RETE

FIJLKAM NEWS - FIJLKAM C.R.LOMBARDO SETTORE JUDO COMUNICATI - STAGE DI JUJITSU - ASC : COMUNICATO - VARIE INFO DALLA RETE

CLICCA E POTRAI LEGERE :
- Fijlkam news
- Fijlkam comitato regionale lombardo sett judo : comunicati ed eventi
- A.S.C. : Comunicazione Importante per le Associazioni che accettano il contante
- Stage di Jujitsu a Vimercate
- CSEN : campionato di Jujitsu
- varie notizie ed info dalla rete

FIJLKAM NEWS

Apertura Partecipazione Grand Slam Dusseldorf 2020

La Direzione Tecnica Nazionale, facendo seguito a quanto anticipato nel Regolamento 2020 per la partecipazione all’attività internazionale, ha deciso di aprire il Grand Slam Dusseldorf alla libera partecipazione (limitatamente ai posti non occupati dagli Atleti appartenenti alla 1° fascia di merito*).

I requisiti richiesti per la partecipazione sono i medesimi necessari per la partecipazione ai Grand Prix aperti, ovvero:

- aver partecipato alle ultime Olimpiadi Rio 2016;

- aver conseguito un piazzamento entro il 7° posto ai Campionati Europei SE - Mondiali          

               SE disputati nell’anno in corso o nell’anno precedente (2019);  

- aver conseguito un piazzamento entro il 5° posto ai Campionati Mondiali JU disputati nell’anno in     corso o nell’anno precedente (2019);

- aver conseguito una medaglia ai Campionati Europei U23 o Juniores disputati nell’anno in corso o in quello precedente (2019);

- aver conseguito un piazzamento entro il 5° posto ai Grand Prix o Grand Slam disputati nell’anno in corso o in quello precedente (2019);

- aver conseguito un piazzamento entro il 3° posto nelle Continental Open nell’anno in corso o in quello precedente (2019);

- detenere il titolo di Campione Italiano Assoluto in carica.          

  

Il Regolamento di partecipazione alla competizione è il seguente:

     1-     La richiesta di partecipazione dovrà essere inviata inderogabilmente entro il 26 gennaio 2020 all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. con indicati nome, cognome, categoria di peso e requisito di cui si è in possesso.

2-     Al Torneo possono essere ammessi non più di due Atleti per categoria di peso. Nelle categorie di peso attualmente “libere” – ovvero le categorie con uno o nessun Atleta entro il 36° posto della IJF Olympic Rankig List – saranno autorizzati a partecipare a proprie spese gli Atleti con validi requisiti secondo l’ordine risultate nella “IJF Olympic Ranking List”;

3-     Alla richiesta di partecipazione, pervenuta nei termini previsti, seguirà la conferma o il diniego di autorizzazione alla partecipazione da parte della Federazione e saranno indicati termini, scadenze e costi per l’iscrizione definitiva e per la prenotazione alberghiera, che dovrà essere effettuata tramite la FIJLKAM.

4-     Si ribadisce, come già indicato nel Regolamento di partecipazione ai Grand Prix aperti, che gli Atleti che a seguito dei risultati ottenuti risulteranno entro il 36° posto della “IJF Olympic Ranking List” saranno aggiunti dalla DTN all’elenco degli Atleti di 1° fascia, e verranno selezionati dalla DTN per proseguire il percorso di Qualificazione Olimpica con la Squadra Nazionale a spese della Federazione, in base alla programmazione della Direzione Tecnica Nazionale.

(*) La DTN considera “Atleti appartenenti alla 1° fascia di merito” gli Atleti che hanno acquisito il diritto a partecipare alla competizione “Master Top 36 Qingdao 2019”, ovvero che sono posizionati entro il 36° della “IJF World Ranking List”.

Cordiali saluti.

Area Sportiva - Settore Judo


FIJLKAM COMITATO REGIONALE LOMBARDO SETTORE JUDO

EVENTI CRL GENNAIO 2020

MERCOLEDI 15

INTERCENTRO BERGAMO 

ALLENAMENTO REGIONALE

 

C/O PALALOVATO                

VIA ROMA GORLE BERGAMO 19:30-21:00

MERCOLEDI 22

 INTERCENTRO VARESE

ALLENAMENTO REGIONALE

C/O PROPATRIA 

VIA SETTEMBRINI 33 BUSTO ARSIZIO VARESE 19:30-21:00

MERCOLEDI 29

ALLENAMENTO REGIONALE

MILANO 

C/O JUDO CLUB SEGRATE

VIA MANZONI SEGRATE

MILANO

Crl judo


ALLENAMENTO DI JUDO KATA 1 FEBBRAIO - CAPRIATE SAN GERVASIO

Spett.li Società

si allegano informazioni sull'evento in oggetto

cordialmente

CRL JUDO


Calendario eventi crl 1°semestre 2020 aggiornato

Spett.li Società,

gentili Tecnici,

questa mail per comunicare che,  in seguito alla pubblicazione del PAF 2020, abbiamo dovuto effettuare alcune modifiche al calendario eventi  CRL per il primo semestre 2020 (cfr. allegato).

Indichiamo, inoltre, di seguito, un nuovo indirizzo e-mail, dedicato alle richieste di autorizzazione per eventi e competizioni regionali:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A questo indirizzo andranno inviate entro il 30 giugno le richieste per il secondo semestre 2020.

Ricordiamo che per poter coordinare al meglio il calendario regionale, non sono autorizzate manifestazioni in concomitanza con iniziative ed eventi organizzati dal CRL, se non in accordo con lo stesso Comitato e che il logo federale nazionale o regionale è utilizzabile nelle locandine solo previa autorizzazione.

Si ricorda infine che è richiesto alle società affiliate di rispettare questa indicazione sia come organizzatori che come fruitori degli eventi.

Ringraziamo per l'attenzione, saluti cordiali

--

Elena Burgatta

Ufficio Segreteria del Comitato Regionale LOMBARDIA - Settore JUDO   F.I.J.L.K.A.M. 

dalle 10.00 alle 12.00 dal martedì al venerdì al nr. 349 8743486

- giovedì mattina dalle ore 10:00 alle 12:00 presso la sede del Comitato via Piranesi 46-20137 Milano c/o Palazzo CONI 

- su appuntamento, presso Il CONI Point di Monza, via Enrico Cernuschi, 8 (accessibile anche da P.zza Cambiaghi) Monza MB

P.IVA 01379961004 - C.F. 05248370586

sito: www.fijlkam/lombardia/judo.html

media: Crl Youtube  Instagram  FaceBook

mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   


ASD JUDO JUJITSU ORENO VIMERCATE

In allegato invito allo stage di Ju Jitsu di Kata efederali e applicazioni del 18 gennaio 2020.

M°  Frassoni Aquilino


Comunicazione Importante per le Associazioni che accettano il contante

La legge di bilancio 2020, ai commi 678 e 679, stabilisce che per poter fruire delle detrazioni Irpef del 19% per oneri fiscalmente rilevanti, di cui all’art. 15 del TUIR, diviene obbligatorio utilizzare sistemi di pagamento tracciabili. L’obbligo, pertanto, riguarda anche “le spese, per un importo non superiore a 210 euro, sostenute per l’iscrizione annuale e l’abbonamento, per i ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni, ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture e impianti sportivi destinati alla pratica sportiva dilettantistica” così indicate al comma i-quinquies del citato articolo.

Resta inoltre vigente l’obbligo di indicare, sulla ricevuta di pagamento, o su apposita certificazione, i dati anagrafici del genitore e dell’iscritto, completi del codice fiscale.

Invitiamo pertanto gli interessati ad usufruire della detrazione in dichiarazione dei redditi, a conservare la documentazione del pagamento tracciato, unitamente alla ricevuta o certificazione, in mancanza del quale la richiesta della certificazione diviene inutile.

Riguardo all’età del ragazzo, inoltre, l’Agenzia delle entrate, con una recente circolare, ha chiarito che il requisito si intende rispettato purché sussista anche per una sola parte dell’anno. Pertanto, in considerazione del principio di unitarietà del periodo d’imposta, se il ragazzo ha compiuto 18 anni a luglio del 2019, la detrazione spetterà anche per le spese sostenute successivamente al compimento dell’età.

Per qualsiasi chiarimento, contattate la nostra segreteria ASC di Milano:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

348 8122580

0331 1710796

Con l'occasione vi invitiamo a consultare periodicamente il portale ASC e il portale del CONI per verificare la vostra posizione e di contattarci per eventuali discordanze con i vostri dati

Con i migliori saluti

La Segreteria ASC


CAMBIO DEL PRESIDENTE: tutto quello che c’è da sapere

Il cambio di presidente in un’associazione è un evento importante.

Dal momento che di solito non è un passaggio che si gestisce ogni anno, spesso non si sa bene cosa è necessario fare affinché l’avvicendamento avvenga correttamente.

Vediamo quindi passo passo i vari passaggi.

Innanzitutto bisogna prima verificare sullo statuto chi ha titolarità a nominare il presidente, con quali modalità e tempistiche.

In particolare bisogna sapere:

Se il presidente viene nominato dall’assemblea dei soci o dal direttivo

Se lo statuto (o eventuali regolamenti) disciplinano modalità di presentazione delle candidature

Se lo statuto prevede particolare modalità di voto, come ad esempio lo scrutinio segreto o la possibilità di esprimere più preferenze.

Verificata quindi quale sia la procedura prevista dallo statuto, si procede a convocare l’assemblea dei soci o del direttivo che avrà all’ordine del giorno il rinnovo delle cariche sociali.

Tale riunione andrà quindi verbalizzata e il verbale andrà archiviato nel libro soci. Consigliamo inoltre di comunicare la notizia a tutti i soci attraverso un’avviso in bacheca o sul sito dell’associazione, un post sulla pagina Facebook e possibilmente anche con una mail.

Queste sono le procedure interne.

Fatto questo però ci sono tutta una serie di comunicazioni formali da fare che è bene sapere.

Il primo passaggio è quello di aggiornare il certificato di attribuzione del codice fiscale dell’associazione ed eventualmente il certificato di attribuzione della partita iva.

Il cambio del rappresentante legale va inoltre comunicato all’ente /federazione a cui l’associazione potrebbe essere iscritta. In particolare per le ASD è fondamentale verificare che la variazione venga anche registrata sul Registro CONI. Stesso discorso varrà anche per gli Enti del Terzo Settore che con tutta probabilità dovranno comunicare tale variazione al RUNTS.

La comunicazione di cambio va poi inoltrata  a tutti i fornitori dell’associazione a cui serve questa informazione, a partire dalla banca (che avrà bisogno di individuare chi avrà potere di firma sui conti dell’associazione), le assicurazioni, l’associazionista, etc. etc.

Se l’associazione ha contratti attivi con enti pubblici è bene mandare tale comunicazione anche alle amministrazioni con cui si collabora. Attenzione in particolare a chi ha delle autorizzazioni attive (come quella per la somministrazione di alimenti e bevande), per le quali potrebbe essere necessario variare i riferimenti sull’autorizzazione.

Se il cambio del presidente coincide con il cambio totale o parziale del consiglio direttivo, sarà necessario aggiornare il Modello EAS per tutte le associazioni che hanno l’obbligo di presentarlo completo (o che comunque lo hanno presentato completo pur avendo la possibilità di presentarlo semplificato).

Attenzione a tutti questi passaggi perché spesso e volentieri queste cose non vengono fatte, o ne vengono fatte solo alcune, anche nelle associazioni più grandi e strutturate.

Altro passaggio che consigliamo da fare, in particolare a tutela del nuovo presidente, è quello di fare un controllo dell’associazione prima di assumerne la responsabilità legale.

Infatti molti neo presidenti credono di essere responsabili dell’associazione dal momento in cui ne diventano rappresentanti legali. In realtà non è affatto così. Il presidente in carica risponde in prima persona di eventuali problemi dell’associazione, anche se questi problemi sono stati generati quando il presidente era un altro.

Diventando quindi presidente si ci accolla la responsabilità dei cinque anni precedenti, ovvero gli anni che il fisco potrebbe controllare, anche se non si era presidente in quel periodo.

Questo è importante saperlo dal momento che il presidente di una associazione è chiamato a rispondere in solido in caso di problemi, debiti o sanzioni all’associazione.

Per questo moltissime associazioni che sono in procinto di un avvicendamento alla guida ci chiamano per fare una Ispezione Fiscale Simulata che verifichi la corretta gestione dei 5 anni precedenti. Questo permette a chi lascia di sapere che sta lasciando una situazione in ordine o avere il tempo di sistemare, e a chi subentra di sapere che la documentazione dell’associazione che eredita è corretta.

Questo è un tema importante, soprattutto in una fase come questa dove è molto difficile trovare qualcuno che voglia assumersi una responsabilità come quella del presidente, perché permette di far certificare a un professionista terzo la bontà della gestione passata.

>>>SE VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SULL'ISPEZIONE FISCALE SIMULATA CLICCA QUI E TI RICHIAMIAMO

A presto, 

Stefano Marini
Teamartist


BASTA CONTANTI: SOLO PAGAMENTI TRACCIATI PER FRUIRE DELLE DETRAZIONI FISCALI

Con la Legge di Bilancio 2020, viene introdotto dal 1 gennaio 2020 l’obbligo di pagamenti tracciati per le spese per le quali si richiedono detrazioni fiscali.

Ecco il comma della legge

“Ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, la detrazione dall’imposta lorda nella misura del 19 per cento degli oneri indicati nell’articolo 15 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre1986, n.917, e in altre disposizioni normative spetta a condizione che l’onere sia sostenuto con versamento bancario o postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento previsti dall’articolo 23 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n.241.”

Questo riguarda anche le detrazioni fiscali per spese sostenute per l’iscrizione dei ragazzi ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi.

Quindi dal primo gennaio per poter ottenere la detrazione il genitore dovrà dimostrare di aver fatto una pagamento tracciato, ovvero tramite bonifico, bancomat o carta di credito.

Una pesante novità per tutte quelle associazioni che fino ad oggi hanno usato il contante.

L’utilizzo di pagamento tracciato si somma all’onere già presente di rilasciare una ricevuta al genitore riepilogativa delle spese sostenute durante l’anno solare da allegare alla dichiarazione dei redditi.

Insomma un altro adempimento per le associazioni che va nella direzione sempre più esplicita di favorire l’azzeramento del contante a favore dei pagamenti tracciati (che noi sollecitiamo da sempre!).

Come possiamo aiutarti?

Con un sistema che ti permetta di gestire le iscrizioni dei tuoi soci/ tesserati direttamente online, automatizzando ogni passaggio della procedura.

Questo ti permette di generare ricevute in modo automatico, verbali di accettazione per i nuovi soci, permette ai tuoi soci di potersi iscrivere e pagare direttamente con uno smartphone o da PC e soprattutto ti permette di avere tutti i pagamenti tracciati.

Tutto questo con la garanzia di Teamartist che la procedura sia sicura (gestiamo oltre 1 milione di iscrizioni all’anno) e in regola con le esigenze fiscali delle associazioni

>>>CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

A presto

Stefano Marini
Teamartist


CAMPIONATO NAZIONALE JU JITSU CSEN 2020

        Gentili Maestri ed Atleti,
l'edizione del Trofeo Nazionale e del Campionato Nazionale di Ju Jitsu 2020, inizia ad entrare nel vivo, con DUE importanti step: 
- Sono disponibili sul sito i BANDi ed i regolamenti sul sito CSEN;
- Sono ufficialmente aperte le iscrizioni;
e TRE  grandi iportanti NOVITA':
- L'aquisizione dei DAN AGONISTICI;
- Competizioni di Kata singoli o a coppie (con o senza armi);
- Competizioni di NE-WAZA per atleti a partire dai 4 anni d'età.

Di seguito troverete tutti i link...

CAMPIONATO NAZIONALE JU JITSU CSEN

22-23 Febbraio 2020 - Quiliano (SV)


SPECIALITA':

DUO SYSEM
DUO SHOW
DEMO TEAM
ACCADEMIA
KATA 
FIGHTING SYSTEM
NE WAZA
AGONISTICA
PERCORSI TECNICI

La scorsa edizione segnò un record di iscrizioni.

Per questo motivo abbiamo sviluppato un un nuovo sistema ad-hoc totalmente rivoluzionario ed innovativo, che consenta di pre-registrare gli Atleti, correggerne i dati, cancellarli ed aggiungerli liberamente fino alla data di scadenza delle iscrizioni.

Solo quando sarete sicuri dei dati inseritii, effettuando il pagamento on-line, confermerete ufficialmente l'iscrizione degli Atleti. (Potrete poi aggiungerne altri successivamente). 

Le aquisizioni dei DAN AGONISTICI, delle gare di KATA ed i combattimenti di NE-WAZA per atleti dai 4 anni, sono poi le novità che abbiamo inserito per aggregare ed unire le discipline, i Dojo, i metodi e lo sport del JuJitsu.

Quindi di seguito i link di utilità e chiarimento:

BANDI GARE;

REGOLAMENTI (compreso Kata e Dan Agonistici);

ISCRIZIONI.

 

Cordiali Saluti.
Filippo Domenicali

www.csen-jujitsu.it

Copyright Judo Club Castellanza © 2013 | P.IVA 02866720127 |C.F. 90019360123