Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

FIJLKAM C.R.LOMBARDO SETT JUDO : COMUNICATI - A.S.C. : CORSO DI JUDO UNIVERSITARIO - M.G.A. LOMBARDIA : CORSO DI AGIORNAMENTO - INFO ED ALTRO SEGNALATO DALLA RETE

clicca e potrai leggere :
- CONI delevazione di Varese : richiesta iniziative sportive in occasione del 2 giugno
- Comitato Regionale Lombardo Fijlkam sett judo : programma aprile e convocazoni Skorpio Stage
- A.S.C. : corso universitario di judo
- M.G.A. Lombardia : corso di aggiornamento
- segnalazione allenamenti periodo di Pasqua
- European Masters Games Torino 2019 - Judo & Karate
- OIS - INVITO CONFERENZA : “ALIMENTATI A BUFALE”
- info, notizie ed altro pervenuto dalla rete

 

 

 

 

Iniziative sportive nel giorno 2 giugno 2019

Chiediamo alle Federazioni presenti sul territorio provinciale di comunicare al Coni Delegazione di Varese se sono previste iniziative sportive nel giorno domenica 2 giugno 2019, Giornata Nazionale dello sport.

Le informazioni, corredate dei dettagli degli eventi, dovranno pervenire entro non oltre il giorno mercoledì 3 aprile 2019.

Si ringrazia per la collaborazione

Cordiali saluti

Coni Delegazione di Varese

 


 

COMITATO REGIONALE LOMBARDO FIJLKAM

convocazione atleti lombardi 35° SKORPIONSTAGE 2019

Spett.li società,

gentili tecnici,

anche quest'anno, il crl offre la possibilità di accedere allo stage in oggetto con una quota agevolata per gli atleti nell'elenco in allegato.

Grazie per la vostra disponibilità.

Cordiali saluti

CRL judo

 


 

Eventi Cr Lombardia aprile 2019

Spett. Società,

gentili Tecnici,

sperando di fare cosa gradita, di seguito il programma dei prossimi eventi del mese in corso.

ATTENZIONE: per il Gran Premio esordienti A/B di Sarnico, sarà valida la divisione di cinture indicata nel regolamento dello stesso (Prot.6 -2019)

ESORDIENTI A   cinture gialla / arancione e  da verde a marrone

ESORDIENTI B  da gialla a  verde  e blu/marrone

e non come erroneamente  indicato nel volantino della Società.

NB: per avere informazioni più dettagliate cliccare sulle scritte blu!!

CRL EVENTI APRILE 2019

DATA

EVENTO

LUOGO

3 MERCOLEDI'

Allenamento regionale

RHO MILANO

Palestra scuola medie

via Tevere - RHO

19:30- 21:30

6 SABATO

ALLENAMENTO REGIONALE KATA

Koshiki-no-kata:

c/o Pro Patria,

via Settembrini 33

(ex piscina di via Poma), Sacconago di Busto Arsizio (VA)

ore 15:30-18:30,

7 DOMENICA

Gran Premio regionale 

Esordienti AeB

SARNICO

Palazzetto dello sport

Via donatori del sangue

Sarnico

7 DOMENICA

Allenamento  REGIONALE kata

Kodokan goshin jutsu

Palestra comunale via Puccini 2 Valera Fratta (LO)

ore 09.30-12.30

7 DOMENICA

TRASFERTA ESORDIENTI 

31 TORNEO SAN GALLO (SVIZZERA)

10 MERCOLEDI’

Allenamento regionale

Intercentro

GORLE

Centro sportivo

Via Roma Gorle BG

19:30-21:00

10 MERCOLEDI’

Allenamento regionale

Intercentro

BUSTO ARSIZIO VARESE

c/O Pro Patria

via Settembrini 33

Milano 19:30 – 21:00

13 SABATO

QUALIFICAZIONI CAMPIONATO ITALIANO JUNIORES 2019

Palazzetto dello sport

di Ciserano

via Cabina - Ciserano BG

13 SABATO

CORSO PROPEDEUTICO I II III DAN

LEZIONE 2

Palazzetto dello sport

di Ciserano

via Cabina - Ciserano BG

17 MERCOLEDI

INTERCENTRO REGIONALE

MONZA

c/o judo club Ronin

via G. Savonarola

Monza  MB

23 martedi

INTERCENTRO REGIONALE

BRESCIA

Special- guest 

ARSEN GALSTYAN

c/o Forza e Costanza

via Bazoli,10

Brescia

24 MERCOLEDI

INTERCENTRO REGIONALE

COMO

Special- guest

ARSEN GALSTYAN

c/o Circolo Guardia di finanza

via Repubblica Romana ,CO

ESO A-B 18:00-19:30

CAD-JUN-SEN- 19:30-21:00

27 APRILE

ALLENAMENTO REGIONALE KATA

ITSUTSU NO KATA

C/O Robur et fides

Via Marzorati 51, Varese

ore 15:30-18:30

crl judo

 


 

corso universitariio di judo ASC

Ciao a tutti,

da quest’anno sarà possibile partecipare al corso universitario TTD JUDO e difesa personale (SHINKEN SHOBU WAZA) anche per gli esterni col grado minimo di cintura nera. La durata del corso, me condotto, sarà di 24 ore e se si è cinture nere ASC si potrà accedere al Week di formazione per il corso di aspirante allenatori. Il corso avrà una durata di 24 ore e approfondirà la didattica per insegnare in modo corretto i fondamentali e le tecniche di judo. Sperimentazione che consiglio a tutti i tecnici per avere un’esperienza di tipo universitario (scienze motorie) nel loro curriculum.

Antonio Pitrelli

+++

European Masters Games Torino 2019 - Judo & Karate

PER INFO VEDI ALLEGATO

 


 

programma di Pasqua

Ciao Amici,

vi comunico che in collaborazione col Kodokan Desio nei giorni 19 e 20 aprile si terranno tre allenamenti gratuiti con un gruppo di judoka francesi presso il Judo club Ronin.

Siete dunque  invitati a partecipare coi vostri agonisti (da esordienti a seniores) per continuare nel nostro percorso di crescita insieme.

Venerdì 19/4 dalle 16.00 alle 18.00

Sabato 20/4 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00

Vi aspettiamo numerosi

Fabrizio e Fabio

Fabrizio Bernabè < Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato il programma completo

 


 

STAGE OBBLIGATORIO MGA 2019 LOMBARDIA

STAFF TECNICO MGA LOMBARDIA

Stage di Aggiornamento Obbligatorio MGA Lombardia 2019.

IL 5 MAGGIO 2019 SI SVOLGERA' AL PALAZZETTO DELLO SPORT  COMUNE DI CALCINATO BS. VIA STAZIONE 67 .

Anche quest'anno, visti i tanti impegni Federali, si è deciso di farlo in 2 incontri, per dare la possibilità a tutti i tecnici Abilitati di partecipare, ad almeno un dei due.

Il costo dell’Aggiornamento obbligatorio annuale è di € 50,00, da versarsi con Bonifico Bancario intestato al Comitato Regionale FIJLKAM Lombardia, specificando sempre la causale ( Corso Aggiornamento Obbligatorio Annuale MGA 2019 ) BNL Agenzia 8 Milano cod. – IBAN – IT06V0100501600000000013621. Si avvisa che come da regolamento Federale chi non partecipa verrà messo fuori quadro con l'immediata sospensione dell'abilitazione MGA.

Cordiali Saluti.

Giacomo Rossini

 


 

OIS - INVITO CONFERENZA : “ALIMENTATI A BUFALE”- GIOVEDI' 11 APRILE 2019 - ORE 18.30 C/O VILLA BOSSI - FAGNANO OLONA (VA)

è lieta di invitarVi

Giovedi 11 Aprile 2019 alle ore 18.30

c/o Oischool, via XXV Luglio, Fagnano Olona (Va)

alla 2^ CONFERENZA SCIENTIFICA

“ALIMENTATI A BUFALE”

Come si crea una dieta – Fad Diets – Fake Foods

Nell’ambito del ciclo di conferenze “La scienza che affascina notizie e curiosità”, a seguito dell’interesse mostrato, Olona International School in collaborazione con l’ associazione no-profit di divulgazione scientifica e promozione sociale Biochronicles www.biochronicles.net, presenta “ALIMENTATI A BUFALE”, la seconda conferenza che fa parte del progetto divulgativo promosso da OIS in collaborazione con Biochronicles ed inserita nel network “Tempesta di cervelli” insieme ad ANBI (Ass. Nazionale Biotecnologi Italiani), ADI (Ass Dottorandi Italiani), AIRIcerca (Ass Internazionale Ricercatori Italiani), F.I.bio (Federazione Italiana biotecnologi), Italia Unita per la Scienza, con l’obiettivo di guardare alle scienze e alla tecnologia con una curiosità tale da diffondere in modo corretto ed efficace le conoscenze scientifiche.

Se per Oischool l’istruzione multilingue è il passaporto per il futuro e per Biochronicles la divulgazione scientifica e la promozione della ricerca sono un orientamento per i giovani è da quest’unione che nasce l’importante progetto educativo con l’ obiettivo di fornire, non solo ai bambini e ai ragazzi, ma anche agli adulti,  la possibilità di una partecipazione concreta al passo con i tempi: una divulgazione scientifica rivolta ad un pubblico desideroso di conoscere, imparare e perchè no sperimentare. Il progetto si propone inoltre di avvicinare i bambini fin da piccoli al mondo scientifico con la possibilità di realizzare laboratori ad hoc durante tutto il periodo scolastico.

Ricordiamo che e’ stato scientificamente provato da un gruppo di neuroscienziati e di psicologi dell' Università della California che la curiosità faciliti l'apprendimento. Ed è proprio da questo presupposto che è nato il progetto divulgativo promosso da OISCHOOL e BIOCHRONICLES che anche con quest’evento si propone di approfondire argomenti generalmente affrontati dal pubblico con superficialità, nel caso specifico, a causa di un bombardamento continuo di notizie e consigli su diete ed alimenti da seguire e comprare. La conferenza organizzata su questo tema si propone di fare chiarezza su un argomento spesso contaminato da fake-news, trattando diversi temi per una buona educazione alimentare.

Anita Benati, biologa nutrizionista, parlerà di come si crea una vera dieta personalizzata, quali siano i parametri fisiologici da tenere in considerazione e come si deve adattare ai diversi stili di vita (lavoro, sport, patologie), la differenza tra allergie e intolleranze alimentari, i fabbisogni energetici e dei nutrienti.

Davide Maspero ed Edoardo Vanetti, due ricercatori Biochronicles, laureati in biotecnologie industriali, illustreranno  invece dell’altra faccia della medaglia: le bufale.

Edoardo racconterà come si crea una falsa dieta (dukan, paleodieta, atkins, chetogenica, zona…) e su quali elementi fa leva per essere convincente e conquistare molti seguaci; Davide parlerà di alimenti spacciati per “migliori” o “più sani” (zucchero integrale, olio di palma, farina di kamut) e di quale sia il ruolo del marketing nel diffondere questa percezione.


“Science is a way of thinking much more than it is a body of knowledge” Carl Sagan

 


 

cinquantesimo anniversario di insegnamento Carniel Sensei e del dojo ANAMJ

L’Académie Neuchâteloise des Arts Martiaux Japonais, festeggia il cinquantennale della sua fondazione e sopratutto i cinquant'anni di docenza di Luigi Carniel Sensei, fondatore dell'ANAMJ, Presidente e Direttore Tecnico della Koryu Budo Seifukai, VII dan Seifukai Daito Ryu Aiki-jujutsu, VI dan Wado Ryu Karate, V dan Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu, II dan Kotoken Ryu Batto-Do.

In quest’occasione, il Maestro Luigi Carniel, vi invita a participare alla sua commemorazione, composta da stages e festeggiamenti
a Neuchatel - Svizzera.

PROGRAMMA:
Mercoledi 12 giugno: dalle 11.00, pic-nic alla spiaggia di St. Blaise
Siete tutti invitati, dalle 11.00 della mattina, con il vostro cesto da pic-nic, costume da bagno, crema solare e naturalmente buon umore.
In caso di pioggia, tutti al dojo (in tal caso ovviamente non c’è bisogno di crema solare !!!)
Corsi dalle 15.00 al dojo ANAMJ (sede centrale della Koryu Budo Seifukai)
15:00 - 17:00 Karate Junior (Wado Ryu)
17:00 - 18:30 Aiki-jujutsu (Daito Ryu)
18:30 - 20:00 Karate (Wado Ryu)
20:00 - 21:30 Kobudo (Katori Shinto Ryu)

Giovedi 13 giugno: dalle 10.00, giro turistico dell'antica città di Neuchâtel. Partenza dal Porto in trenino turistico per il giro del centro storico. L’audio guida in tre lingue (francese, tedesco e Ingelese) vi spiegherà gli aspetti storici di quello che vedremo.
A Seguito, visita al Castello di Neuchâtel, che oggi è il centro politico regionale. La visita guidata ci farà scoprire l’interno con le stanze e anche l’antica capella. Terminaremo con il tou- della torre prigione, costruita nel XXII secolo e dell’antica cella.
Per motivi organizzativi la prenotazione è obbligatoria.
Corsi dalle 17.00 al dojo ANAMJ (sede centrale della Koryu Budo Seifukai)
17:00 - 18:30 Kobudo (Katori Shinto Ryu)
18:30 - 20:00 Karate (Wado Ryu)
20:00 - 21:30 Aiki-jujutsu (Daito Ryu)

Venerdi 14 giugno: dalle 9.00 visita della forgia secolare di Corcelles, dove il Maestro Carniel assistito dal suo assistente Rémy Pheulpin, daranno una dimostrazione di forgiatura di una lama giapponese e del ormai famoso "Corbet", il coltello del cantone di Neuchâtel, ricreato dal Maestro Carniel.
Corsi dalle 15.30 al dojo ANAMJ (sede centrale della Koryu Budo Seifukai)
16:15 - 17:00 Aiki-jujutsu (Daito Ryu)
17:00 - 18:30 Karate (Wado Ryu)
18:30 - 20:00 Kobudo (Katori Shinto Ryu)
20:00 installazione dei tatami alla Sala Palestra La Riveraine, per coloro che vorranno dare una mano volontaria.

Sabato 15 giugno : dalle 09.00 lezioni tecniche:

09:00 - 10:30 Aiki-jujutsu (Daito Ryu)
10:30 - 12:00 Karate (Wado Ryu)
12:00 - 14:00 Pausa pranzo
14:00 - 15:30 Kobudo (Katori Shinto Ryu)
15:30 - 17:00 Karate (Wado Ryu)
17:00 - 19:00 Dimostrazione

Lo stage avrà luogo alla sala palestra La Riveraine, in riva al lago e accanto allo stadio della Maladière
Due tatami saranno a disposizione, il grande per i praticanti e uno piccolo per la gente neofita desiderosa di provare, sotto la guida di un assistente qualificato.
A mezzogiorno un servizio ristorante nel’ambito della palestra, proponera pasta casereccia tre sughi a scelta per Frs. 16.-
Dalle ore 19.00, serata di gala, con dimostrazione, seguita da un aperitivo sul posto.
Dalle ore 21.00 cena di gala, al ristorante, Lobby, allo stadio della Maladière.

Domenica 16 giugno: dalle 09:00 corsi:
09:00 - 10:30 Kobudo (Katori Shinto Ryu)
10:30 - 12:00 Aiki-jujutsu (Daito Ryu)
12:00 - 14:00 Pausa pranzo
14:00 - 18:00 Esami Dan

Alla fine degli esami, contiamo tutti per lo smontamento dei tatami, grazie!

A mezzogiorno un servizio ristorante nel’ambito della palestra, poponerà pasta casereccia tre sughi a scelta per Fr. 16.-


Vi aspettiamo numerosi per venir a festeggiare questo evento di Luigi Carniel Sensei

Costo dello stage :
Seminario complete 5 giorni: CHF100.
Seminario week-end: CHF 90.
Seminario week-end junior: CHF 80.
Seminario week-end famiglia: CHF 80.
Luogo:
Dal mercoledi al venerdi : dojo del’ANAMJ, chemin de Maujobia 8, 2000 Neuchâtel
Sabato e domenica : Salle des sports de la Maladière, rue du Littoral 1, 2000 Neuchâtel
Alloggio :
Non sarà possibile di dormire al dojo
Alloggi buon mercato :
Camping de la tène https://www.latene.ch/fr/reservations/camp-de-passage/
Camping Paradis-plage Colombier, https://www.paradisplage.ch/les-locations/
Le Cercle de la Voile, propone dei dormitori (uomini et donne separate) pour CHF15.- la notte. Le Cercle de la Voile si situa à 5 min à piedi della palestra La Riveraine (luogo dello stage). Info et reservazione: http://www.cvn.ch/dortoirs
Per gli hôtels, vedere su: www.booking.com

Inscrizioni da inviare entro il 20.05.2019 a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La cena sara composta della "fondue chinoise" a volontà (carne da cuocere nel brodo)
Prezzo adulti : 55 FRS.-
Prezzo bambini fino a 15 anni : 25 FRS.-
Prezzo bambini fino a 6 anni : gratuito
Pasto vegetariano (Ravioli di verdure da cuocere nel brodo), prezzi identici
La cena e aperta a tutti, la prenotazione è obbligatoria.

 


 

La Riforma del Terzo Settore riguarda anche te?

Ciao,

Qualche giorno fa ti ho scritto una mail ricordandoti che è stata fissata una importante scadenza.

Entro il 2 agosto le attuali Associazioni di Promozione Sociale, Onlus e Organizzazioni di Volontariato dovranno adeguare i loro Statuti per potersi iscrivere al Registro Unico Nazionale degli Enti del Terzo Settore (se non hai letto questa mail che ti mandato ==> clicca qui e leggi l’articolo sul nostro blog)

Dopo questa comunicazione ci avete scritto in tantissimi, quasi tutti ponendoci la stessa domanda: “ma la Riforma del Terzo Settore riguarda anche la mia associazione?”

Vediamo quindi di fare chiarezza e spiegare nel dettaglio quali associazioni sono coinvolte e perché:

- Onlus, Associazioni di promozione Sociale (APS), Organizzazioni di Volontariato (OdV):

Sono coinvolte direttamente e da subito.

In pratica i diversi registri pubblici (nazionali, regionali, provinciali…) di queste tipologie di Associazioni No Profit verranno inglobati in un unico Registro Nazionale degli Enti del Terzo Settore. Da quel momento perderanno i loro vecchi acronimi (Onlus, Aps, OdV) e diverranno solo ETS (Enti del Terzo Settore).

La scadenza del 2 agosto riguarda proprio queste associazioni, che dovranno modificare la loro natura giuridica entro quella scadenza per essere iscritte di diritto al Registro Unico del Terzo Settore.

ATTENZIONE: in molti sostengono che questa modifica di natura giuridica sia un passaggio solo formale. Cambi lo Statuto e il gioco è fatto. NON CREDETECI! Diventare Ente del Terzo Settore comporta nuovi obblighi e adempimenti in più, a fronte di alcuni vantaggi sostanzialmente in continuità con il passato.

Cambieranno le regole fiscali, responsabilità dei dirigenti, ruolo dei collaboratori retribuiti.

La domanda da porsi quindi è: “Ma ne verrà la pena?” Sicuramente i dirigenti di Onlus, Aps e OdV dovranno valutare attentamente se la propria realtà è bene che diventi un ETS oppure no.

- Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD):

Grazie a una azione fortissima di pressione politica le Associazioni Sportive Dilettantistiche (insieme agli Enti religiosi) sono di fatto escluse dall’ambito di applicazione della Riforma del Terzo Settore (ed infatti il Registro delle ASD del CONI rimane autonomo rispetto a quello degli ETS).

In realtà però molte ASD sono comunque indirettamente coinvolte,  perché  affiliate ad EPS (Enti di Promozione Sportiva) i quali, a loro volta, sono APS nazionali… e qui si apre un mondo.

Molte ASD infatti sfruttano i vantaggi delle APS che a breve potrebbero essere loro negati: deroga alla destinazione urbanistica della sede operativa, possibilità di considerare istituzionali le attività svolte anche a favore dei familiari conviventi dei tesserati, etc etc.

Anche per i dirigenti di ASD quindi vale la stessa pre-occupazione: è bene che valutino subito se conviene o meno aderire alla Riforma (e quindi diventare anche un ETS) o starne lontani. La risposta non è così scontata come in molti vogliono far credere e, soprattutto, non è detto che sia la stessa per tutte le ASD. Anzi, è probabile che più la ASD sia importante e più sarà interessante diventare anche un ETS.

- Associazioni No profit generiche (culturali, teatrali, musicali, ambientali):

Cioè tutte quelle Associazioni con Statuto registrato presso l’Agenzia delle Entrate e con Codice Fiscale ma che non sono mai entrate in un Registro Pubblico.

Cioè la stra-grande maggioranza delle Associazioni no profit italiane…

Sfatiamo un mito: oltre alla tutela costituzionale della libertà di associazione, garantita dagli articoli 2 e 18 della Costituzione, rimangono in vigore gli articoli del libro primo, titolo II, del codice civile, che regolano la materia delle associazioni e delle fondazioni. Quindi le Associazioni No profit generiche potranno continuare ad esistere… ma con diverse regole fiscali.

Da quello che sembra al momento le regole fiscali saranno così penalizzanti per le associazioni No profit generiche da portare alla chiusura di moltissime esperienze associative di questo tipo.

Le Associazioni No profit generiche quindi devono anche loro valutare se rimanere come sono o trasformarsi in ETS.

Come vedi quindi, qualunque sia la tipologia della tua associazione, è fondamentale per te capire se e come la Riforma potrebbe impattare su come lavori oggi, per capire cosa ti conviene di più fare in futuro.

Purtroppo non esiste un consiglio che va bene per tutti.

Scegliere se diventare un ETS o meno dipende dalle caratteristiche specifiche della tua associazione.

Cosa fare quindi?

Qui bisogna distinguere:

Le attuali APS, ONLUS e OdV devono decidere cosa fare in tempi brevi. 
Il 2 agosto è dietro l’angolo, quindi è necessario attivarsi subito per capire cosa conviene fare.

Questo significa fare una analisi accurata delle proprie attività, delle fonti di entrate dell'associazione, dei vantaggi oggi goduti e capire cosa conviene fare in futuro.

Per le altre associazioni, in particolare le No Profit generiche (che ricordo sono oltre la metà delle associazioni italiane) bisogna innanzitutto capire che le regole che ci sono state fino ad oggi non varranno più in futuro, e che sarà molto più difficile mantenere in vita la tua associazione gestendola come fai oggi.

Per questo è bene capire fin da subito cosa sta cambiando, per cercare di non farsi travolgere da questa Riforma.

É incredibile quanto ancora poco si sappia dei cambiamenti in atto. É incredibile quanti presidenti di associazione stiano sottovalutando gli effetti nefasti che la Riforma può avere sulle associazioni italiane.

É importante quindi CAPIRE come le cosa cambieranno per non farsi cogliere impreparati.

Il nostro libro “La Riforma del Terzo settore fa schifo” è proprio rivolto a quei presidenti si associazione che rischiano di essere investiti da questa Riforma come sciatori di fronte a una valanga.

Lo abbiamo scritto proprio per farti capire la portata dei cambiamenti in atto nel mondo delle associazioni, in modo che tu possa preparati al meglio modificando come gestisci oggi la tua associazione, per evitare di esserne travolto domani.

==> Clicca qui per acquistare il libro sulla Riforma del Terzo Settore

A presto

Stefano Marini
Teamartist

 

Ultima modifica ilLunedì, 08 Aprile 2019 22:04
Devi effettuare il login per inviare commenti
Back to top