Logo
Stampa questa pagina

FIJLKAM NEWS : 134 RIUNIONE CONSIGLIO FEDERALE + VARIE / FIJLKAM C.R.LOMBARDIA : QUALIFICAZIONI CADETTI ED ALLENAMENTI / CONI POINT VARESE : NUTRIRSI DI SPORT

FIJLKAM NEWS : 134 RIUNIONE CONSIGLIO FEDERALE + VARIE / FIJLKAM C.R.LOMBARDIA : QUALIFICAZIONI CADETTI ED ALLENAMENTI / CONI POINT VARESE : NUTRIRSI DI SPORT

Clicca e potrai leggere :
- Fijlkam news : 134 riunione consiglio federale e varie
- C. R. Lombardia sett judo : comunicato qualificazione campionato italiano cadetti ed allenamento a Cornaredo per agonisti il prossimo 3 marzo
- Allenamento al Ronin Monza per preagonisti il prossimo 3 marzo
- M.G.A. Lombardia
- Coni Point Varese : Nutrirsi di Sport- Le basi dell'alimentazione
- info, notizie ed altro segnalate dalla rete


FIJLKAM NEWS

Il grande Judo su Sportitalia con il commento di Ylenia Scapin

Roma, 22 febbraio 2017 - Sportitalia propone agli amanti dello Sport ed in particolare del Judo, un nuovo appuntamento televisivo: il Gran Slam di Dusseldorf.
Da domani a domenica sarà possibile sintonizzarsi sul canale 60 digitale terreste per gustarsi le finali della prestigiosa competizione tedesca, in diretta ed in differita.
Questi sono, nello specifico, gli orari: venerdì 23 in diretta dalle ore 17.00 alle ore 19.15, sabato 24 in diretta dalle ore 17.30 alle ore 18.30 (con le restanti finali in differita domenica dalle 10.30 alle 11.30); domenica 25 in diretta dalle 18.30 alle 19.30 e in differita dalle 0.30 all’1.30.
Il commento giornalistico della gara sarà affidato a Chiara Soldi, affiancata da Ylenia Scapin per quello tecnico.

Clicca qui per il palinsesto di Sportitalia


INFO RINNOVO IJF ID CARD SCADUTE - SETTORE JUDO

Con la presente informiamo tutte le Società di Judo interessate che è possibile rinnovare il tesseramento ijf id card per il biennio 2018/2019 (id card internazionale) e per il quadriennio 2018/2021 (id card Kata).

Per rinnovare il tesseramento occorre inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    con la relativa richiesta e copia del bonifico (causale: ijf id card judo_Cognome Nome) di € 40 intestato a: Federazione Italiana Judo, Lotta, Karate, Arti Marziali (FIJLKAM) IBAN: IT96A0100503309000000010108 BNL Sportello CONI Roma, Via Costantino Nigra, 15 - 00194 Roma

Di seguito riportiamo l’elenco in ordine alfabetico delle ijf id card scadute.

Cordiali saluti.

FIJLKAM

Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali

Area Sportiva - Settore Judo


SCADENZA ISCRIZIONI EUROPEAN CUP - IMMINENTE SCADENZA EUROPEAN CUP CADETTI ZAGABRIA/ EUROPEAN CUP

La presente per informare ulteriormente tutte le Società Interessate, Settore Judo, che come previsto nel Regolamento Internazionale Vigente (consultabile sul sito Federale www.fijlkam.it – Judo – Regolamenti), le Società Sportive devono inviare alla Segreteria Federale ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) la comunicazione della partecipazione ai Tornei European Cup entro e non oltre 15 giorni prima dell’inizio del Torneo, indicando nome, cognome, data di nascita e categoria di peso degli Atleti partecipanti.

Cogliamo l’occasione per ricordare che domani, venerdì 23 febbraio 2018, scade l’iscrizione per la partecipazione alla European Cup Cadetti di Zagabria (CRO) ed alla European Cup Senior di Uster –Zurich del 10.11 marzo 2018.

Un cordiale saluto.

FIJLKAM - Area Sportiva Judo


Comunicato 4/2018 - CF 26 gennaio 2018

134 RIUNIONE DEL CONSIGLIO FEDERALE

VEDI SOTTO


Scadenze Richieste di Partecipazione ai Tornei Internazionali "Continental Open"

La presente per informare tutte le Società Sportive Interessate - Settore Judo che, come previsto dal Regolamento di partecipazione all'Attività Internazionale vigente (consultabile sul sito Federale www.fijlkam.it – Judo – Regolamenti), le Società Sportive devono inviare alla Segreteria Federale ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) la richiesta di partecipazione ai Tornei "Continental Open" entro e non oltre 30 giorni prima dell’inizio del Torneo, indicando nome, cognome, data di nascita, categoria di peso e requisito di partecipazione degli Atleti che richiedono l'iscrizione.

Non potranno essere accettate le richieste che arriveranno oltre i termini dovuti.

Un cordiale saluto.

FIJLKAM - Area Sportiva Judo


FIJLKAM CRL Comitato Regione Lombardia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Spett.li Società,

sperando di far cosa gradita, segnaliamo che sabato 3 marzo p.v., il Cr Lombardia organizza un allenamento regionale presso il Centro sportivo di Cornaredo, esteso anche alle regioni limitrofe.

In allegato la locandina con tutte le informazioni e il modulo di presenza.


Grazie,
Saluti,

Crl Lombardia


FIJLKAM CRL Comitato Regione Lombardia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

QUALIFICAZIONE CAMPIONATO ITALIANO CADETTI 2018

Spett.li società,

in allegato quanto in oggetto
Crl Judo


ALLENAMENTO 4 MARZO AL RONIN

Ciao a tutti, 

ecco la locandina per il prossimo allenamento insieme.

Vi aspetto numerosi come sempre

Fabrizio Bernabè


CORSO ABILITAZIONE 1° E 2° LIVELLO MGA 2018 LOMBARDIA

STAFF TECNICO MGA FIJLKAM LOMBARDIA
Programmazione nuovo corso Abilitazione 2018, 1° e 2° livello MGA in Lombardia.
Come da nuovo regolamento federale dal 2018 anche i Tecnici con la qualifica di Allenatore possono accedere al bando di concorso per il 3° Livello purche siano in possesso dell'abilitazione al 2° livello da almeno 4 anni .
Vedi regolamento in allegato e sul sito  MGA Lombardia


Nutrirsi di Sport- Le basi dell'alimentazione

Il Coni Delegazione di Varese organizza con la Scuola Regionale dello Sport il seminario “ Nutrirsi per lo sport ” che si terrà in data 17 marzo 2018 presso il Coni Delegazione di Varese .

In allegato il link e la locandina , si prega di inoltrarlo alle vostre società.

Cordiali saluti

http://lombardia.coni.it/lombardia/scuola-regionale/corsi/corso/2385.html

Cordiali saluti

La Segreteria Coni Delegazione di Varese


   

Novità compensi sportivi con la Legge di Bilancio 2018

I Tecnici FIPE e la Legge di Bilancio 2018

Ulteriori chiarimenti dell'Avv. Guido Martinelli sulle novità per il mondo dello sport dilettantistico

Roma, 21 febbraio 2018

 La Legge di Bilancio 2018 ha introdotto numerose novità per il mondo dello sport dilettantistico.
Cerchiamo di approfondire ulteriori aspetti con una nuova intervista al Prof. Avv. Guido Martinelli, consulente legale FIPE, che ci chiarirà alcuni punti essenziali della Legge.

(Guido Martinelli ha insegnato legislazione sportiva presso le Università di Padova, Parma e Ferrara. Svolge comunicazioni sulle problematiche giuridico – amministrative dello sport presso il Master in management dello sport indetto dalla Luiss nonché il Master Olimpico della Scuola dello sport del Coni. Svolge comunicazioni al master internazionale in “strategia e pianificazione delle organizzazioni e degli eventi sportivi” che si svolge presso l’Università di Parma in collaborazione con l’Università di San Marino. È autore di numerose pubblicazioni e articoli in materia di sport e non profit. È responsabile scientifico delle riviste “il Nuovo Club” e “Associazioni e Sport”).

Egr. Avv. Martinelli, torniamo sulla Legge di Bilancio 2018, soprattutto su alcuni effetti "secondari", per tentare di fare un po' di chiarezza a vantaggio dei nostri Associati e Tesserati.

1. Sembra essere in atto una sorta campagna di "terrore", forse messa in giro appositamente da qualcuno interessato a raccogliere benefici indebiti in un momento di novità legislative, per la quale la dicitura della nostra qualifica "Personal Trainer" esplicitata sulla tessera FIPE, non sarebbe sufficiente per ottenere collaborazioni presso Strutture Sportive e per ricevere emolumenti sportivi dilettantistici come redditi diversi ai sensi dell’Art.67 del TUIR. Ci sembra abbastanza inverosimile un'affermazione del genere: cosa ci può dire al riguardo? Si sente di tranquillizzare i nostri Tecnici che hanno effettuato percorsi di studio importanti e che hanno sempre potuto dimostrare di essere perfettamente all'interno delle norme vigenti grazie ai percorsi formativi ed al tesseramento con la FIPE?

La normativa fa riferimento al soggetto emittente il titolo abilitante (Federazione Sportiva Nazionale) e non alla specifica contenuta sulla tessera; pertanto è del tutto irrilevante la definizione che ne venga data da parte della Federazione circa il titolo abilitante posseduto. Per quanto riguarda i compensi, quelli di tipo sportivo possono essere riconosciuti a chiunque svolga attività sportiva dilettantistica sulla base di due presupposti riportati dallo stesso Ispettorato Nazionale del lavoro nella sua circolare 1/16:

"…l’applicazione della norma agevolativa che riconduce tra i redditi diversi le indennità erogate ai collaboratori è consentita, solo al verificarsi delle seguenti condizioni:

Che l’Associazione / Società Sportiva Dilettantistica sia regolarmente riconosciuta dal CONI attraverso l’iscrizione nel Registro delle Società Sportive;
Che il soggetto percettore svolga mansioni rientranti, sulla base dei regolamenti e delle indicazioni fornite dalle singole Federazioni, tra quelle necessarie per lo svolgimento delle attività sportivo – dilettantistiche così come regolamentate dalle singole Federazioni”
Non vi è dubbio, pertanto, che ove il soggetto committente sia regolarmente iscritto al registro CONI (anche ove non fosse affiliato FIPE) la prestazione del tecnico abilitato dalla Federazione è, ovviamente, mansione rientrante tra quelle regolamentate dalle Federazioni (nel nostro caso FIPE). Non vi è alcun dubbio, pertanto, che l'istruttore FIPE, ove svolga una attività inerente alla sua specializzazione in favore di un ente regolarmente iscritto al registro CONI, anche se non affiliato FIPE, possa ricevere i c.d. compensi sportivi.

2.  Possiamo quindi sgomberare il campo da dubbi di sorta circa il fatto che chi è in possesso delle Qualifiche Tecniche Federali è abilitato all'insegnamento di tutte le discipline federali statutarie, ivi comprese quelle che gravitano nell'ambito della Cultura Fisica come recentemente sancito anche dal CONI con delibera CONI n. 1568 del 14/02/17?

Assolutamente sì, ma ciò non solo nell'ambito e per le regole del CONI ma anche per le Leggi Regionali dello sport che prevedano la presenza in palestra di un istruttore di specifica disciplina.

3. Con riferimento invece alle Società Lucrative, nella stessa legge di Bilancio considerate riconoscibili ai fini dello svolgimento dell'Attività Sportiva Dilettantistica, possono già iscriversi al Registro CONI ed essere pertanto affiliate alle FSN ed in particolare alla FIPE, o manca ancora qualche passaggio?

Manca l'attivazione, nell'ambito del registro CONI, della sezione dove dovranno iscriversi le lucrative. In più sarà necessario conformare i regolamenti federali a questa nuova realtà. Attenzione, pertanto, a non fare ancora trasformazioni da Società Sportive non lucrative a lucrative. Ad oggi si rischia la perdita dei requisiti sportivi (Affiliazione). Aspettiamo sereni la conclusione dei Giochi Olimpici Invernali, a seguito dei quali credo che il CONI si attiverà prontamente per il raggiungimento di questo traguardo.

4. Alcuni Enti di Promozione veicolano informazioni pubbliche tra i propri associati nelle quali propongono percorsi formativi a pagamento per "sanare" posizioni tecniche che li portino ad includere nel proprio portafoglio spendibile anche Yoga, Pilates etc.etc. Quanto è corretta formalmente questa rappresentazione? Lo possono fare?

No, in quanto l'istruttore di Yoga o di Pilates non potrà ad esempio mai essere pagato con i compensi sportivi stante il fatto che dette attività non sono riconosciute come discipline sportive autonome da parte del CONI. Pertanto, i Corsi o i Brevetti di Yoga o Pilates potranno avere valore culturale ma mai abilitante a nulla. Ciò premesso nulla vieta all'istruttore di Cultura Fisica patentato FIPE di fare un Corso di Cultura Fisica al cui interno adottare, tra le metodiche di preparazione anche lo Yoga o il Pilates e vedersi legittimamente riconosciuto un compenso sportivo.

5. A tal riguardo la FIPE attraverso la propria Strength Academy sta per lanciare una nuova proposta formativa che come è noto si muove in perfetta sintonia con lo SNaQ del CONI all’interno del quale è formalmente riconosciuto. Il nuovo Corso è finalizzato a qualificare Allenatori di I Livello FIPE per le discipline della Cultura Fisica con particolare riferimento a quelle dello Strength Yoga, del Pilates, del Calistenico e similari, in quanto ritenute propedeutiche alle discipline federali. Il CONI da questo punto di vista è stato chiaro, assegnando solo alla FIPE ed alla Federginnastica tale ambito formale, il che sembra ulteriormente sgomberare il campo da altre interpretazioni e forzature di sorta come quella a cui hai già risposto nella domanda precedente.

Sono contento di questa iniziativa che sarà sicuramente importantissima sotto il profilo culturale ma che non muta il contenuto di quanto sopra riportato. Il tecnico FIPE con le sue attuali e quindi diciamo a questo punto anche future qualifiche può insegnare la Cultura Fisica nelle varie espressioni autorizzate dalla Federazione (quindi anche Pilates e Yoga) e ricevere, da soggetti regolarmente iscritti al registro CONI i cd. compensi sportivi di cui all'art. 67 primo comma lett. m del Tuir.

Per maggiori informazioni

www.federpesistica.it

Sportello Giuridico Amministrativo Fiscale FIPE:

Stefania Pensa – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel.  06.8797.3024


Appuntamenti tecnici Seifukai Daito Ryu Aikijujutsu e Katori Shinto Ryu

Gentilissimo praticante, Gentilissimo Maestro

Diamo comunicazione di alcuni importanti eventi e momenti tecnici marziali promossi o patrocinati dalla Koryu Budo Seifukai Organization -古流武道正風会 , aperti a tutti i praticanti e appassionati di arti marziali, a prescindere dall'affiliazione o dal tesseramento.

Stage Internazionale di Bergamo 24/25 febbraio con Carniel Sensei

Stage tecnico presso centro commerciale Adigeo a verona dal 2 al 8 marzo

Sport Expo in Fiera a Verona 10 e 11 marzo

1) Stage Internazionale di Bergamo (locandina allegata):

VIII STAGE INTERNAZIONALE A BERGAMO DAITO RYU AIKI-JUJUTSU E KATORI SHINTO RYU, 24 e 25 febbraio 2018 –
La Koryu Budo Seifukai Organization -古流武道正風会

in collaborazione con Hejio Shin Dojo e Body Park organizza la VIII edizione dello stage invernale internazionale 2018 di
Seifukai Daito Ryu Aikijujutsu e Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu

Diretto da Luigi Carniel Sensei
VII dan Seifukai Daito Ryu Aikijujutsu e V dan di Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu

Programma:

Sabato 24 febbraio 2018 - Palestra Comunale di Mozzo, via G. Verdi 2
Seifukai Daito Ryu AikiJuJutsu:
Orario: 10:00 - 18:30

Domenica 25 febbraio 2018 - Palestra Comunale di Mozzo, via G. Verdi 2
Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu
Orario: 9:00 – 12:30 allenamento
12:30 - 13:30 pausa pranzo
13:30 – 18:30 allenamento

Costi:
Completo 60 euro -
Un solo giorno 40 euro

Gli iscritti al Body Park Judo CUS Bergamo avranno diritto ad uno sconto di 5 euro sul costo dello stage.
L’evento avrà luogo presso:
Palestra Comunale Mozzo, Via G. Verdi 2 Mozzo (BG).

Per informazioni su vitto e alloggio durante i giorni dello stage, scrivere o telefonare al M° Mauro Toso.

Hotel Raccomandati:
BES Hotel Mozzo
Ostello Centrale di Begamo
Hotel San Giorgio Bergamo
Grand Hotel del Parco Stezzano
Art & Hotel Stezzano

Evento promosso dall’associazione Europea Koryu Budo Seifukai, dall'Hejio Shin dojo BG, dall’associazione Taki no Kan, l’Academie Neuchateloise des Arts Martiaux Japonaise (ANAMJ), e l'associazione Body Park CUS Dalmine
Per contatti: M° Mauro Toso 345 0900778 oppure M° Roberto Granati 348 8566893
Lo stage è aperto a tutti gli atleti a prescindere dalla disciplina praticata o dal grado, appartenenti a tutte le Associazioni ed Organizzazioni purché regolarmente assicurati per l'anno in corso.

2) Stage tecnico presso Centro Commerciale ADIGEO a Verona:

In concomitanza con la nostra partecipazione alle lezioni e dimostrazioni prsso il centro commerciale Adigeo, nella zona fieristica di Verona, organizzazione  a cura della DNA consulting, l'Associazione Taki No Kan di Verona organizzerà due giorni li lezioni, gratuite, di Daito Ryu Aikijujutsu Seifukai e Katori Shinto Ryu aperte a tutti:

Venerdì 2 marzo - ore 16.30-19.30 allenamento tecnico diretto dal Maestro Pietro Vaccari

Sabato 3 marzo – ore 11.00-19.00 - Mattina e pomeriggio, con lezioni di 2 ore alternate, allenamento di Daito Ryu Aikijujutsu Sefukai e katori Shinto Ryu aperto a tutti diretto dal Maestro Roberto Granati

Domenica 4 marzo– ore 11.00-19.00 - Mattina corso Avanzati di Daito Ryu Aikijujutsu Seifukai; Pomeriggio Allenamento tecnico di Katori Shinto Ryu diretto dal Maestro Roberto Granati

Lo spazio ovviamente sarà ridotto rispetto ai normali dojo in cui operiamo, potendo stendere solo 50 mq di tatami.

3) Sport Expo in Fiera di Verona

Anche quest'anno la Koryu budo Seifukai sarà rpesente, rappresentata dalla A.S.D. Taki no kan, allo Sport Expo in Fiera a Verona che avrà luogo il 10 e 11 marzo.

Sabato pomeriggio e domenica, per tutto il giorno, ci saranno turni di lezioni aperte al pubblico durante le quali i nostri tesserati, adulti e piccoli, accompagneranno, come "tutor", le persone interesse in turni di prove delle nostre discipline.

Le diverse arti marziali saranno suddivise in turni specifici:

Sabato 10, a partire dalle ore 15 fino alle ore 19, turni di 30 minuti alternati di Aikijujutsu Juniore (5-13 anni), Daito Ryu Aikijujutsu e Autodifesa (dai 14 anni in su), Katori Shinto Ryu (dai 14 anni in su).

Domenica 11 a partire dalle ore 9:30 fino alle ore 19, le lezioni sempre in formula open day saranno in turni di 45 minuti ciascuno, sempre  Daito Ryu Aikijujutsu e Autodifesa (dai 14 anni in su), Katori Shinto Ryu (dai 14 anni in su).

Il pomeriggio (siamo ancora in attesa di conferma dell'orario), una parte dei tatami leggeri  a soffietto sarà spostata nell'arena centrale. Lì avranno luogo le dimostrazioni a tema dei diversi gruppi bambini e ragazzi di Aikijujutsu Juniores, e relativa premiazione nelle diverse categorie da parte della giuria.

L'ingresso alla fiera è totalmente gratuito per tutti, ovviamente registrandosi preventivamente presso il sito dell'evento:

http://sportexpoverona.it/partecipare/


Sport Data Protection - 5 marzo 2018

Carissimo, carissima,

Il prossimo 25 Maggio entrerà in vigore il nuovo Regolamento Europeo per la Privacy (Regolamento UE 2016/679) che ha l'obiettivo di rafforzare e rendere più omogenea la protezione dei dati personali di cittadini e residenti dell’Unione Europea. Anche le società e associazioni sportive, che gestiscono grandi quantità di dati personali e sensibili (dati di minori, foto, certificati medici, etc) si dovranno adeguare.

Informazioni e soluzioni: si parlerà di dati personali, trattamenti, Data Protection Officer, dati sensibili, informative e consensi, registro dei trattamenti, sicurezza informatica, policy e procedure, scopo dei trattamenti e...sanzioni.

IL CONVEGNO E’ ORGANIZZATO DALLA 5IVE SPORT CONSULTING CON LA COLLABORAZIONE DI OPES LOMBARDIA.

L’iscrizione è gratuita. I posti sono limitati.

Quando Lun 5 marzo 2018 19:30/22:00 CET - Località Enjoy Center - Centro Sportivo Cernusco sul Naviglio Via Buonarroti 20063 Cernusco sul Naviglio

INFO e ISCRIZIONI: CLICCA QUI

Un saluto sportivo

Team Formazione
OPES Lombardia


Scopri cosa fare con i soci che non frequentano più l'associazione

Uno dei problemi che tutte le associazioni si trovano ad affrontare prima o poi è la gestione dei soci che non frequentano più l'associazione.

Persone che si sono associate uno, due , tre anni fa e che da mesi, o addirittura anni, non si fanno più vedere.

La prassi più comune che i presidenti usano è quella di far decadere il socio se non rinnova l’iscrizione pagando la quota annuale.

É una procedura che troviamo in moltissimi statuti.

In realtà questa procedura non solo è scorretta, ma addirittura contestata dal Fisco italiano.

Leggiamo ogni mese decine di verbali dell’agenzia delle entrate dove questa pratica è considerata contraria alla natura associativa.

Se un socio scade, come lo yogurt, non ha con te un rapporto continuativo, quindi secondo il Fisco, è un cliente.

Per dimostrarti quanto questo sia vero uno dei documenti segreti che diamo al Doma i tuoi soci tour è proprio un’elenco delle contestazioni più comuni che abbiamo trovato in merito alla gestione dei soci, tra cui la prima è proprio sulla temporaneità del rapporto associativo.

Se riescono a dimostrare che i tuoi soci non sono gestiti come tali, la tua non è più considerata un’associazione ma un’attività commerciale mascherata. 

Quindi dovrai pagare le tasse su TUTTE le entrate dell’associazione (con relativa multa)

Qual è la soluzione quindi?

Come ripulire il libro soci attuando una procedura corretta?

Come comportarsi con i soci non più attivi quando bisogna convocare l’assemblea dei soci?

Queste e molte altre cose le spieghiamo al Doma i tuoi soci- Tour

 Clicca qui per saperne di più

Iscrivendoti riceverai 3 DOCUMENTI SEGRETI che ti saranno molto utili

Le 13 domande che il Fisco italiano fa ai soci durante un controllo fiscale, commentate da noi per svelarti quali rischi si celano dietro ogni domanda

Un’elenco delle contestazioni più comuni riguardanti la gestione dei soci che abbiamo trovato nei verbali fatti ad associazioni che hanno ricevuto un controllo fiscale. Leggere gli errori commessi da altri ti permetterà di non farli anche tu.

Lo schema di funzionamento di un’associazione perfetta, in cui ti spieghiamo compiti, ruoli, limiti e responsabilità dei diversi organi dell’associazione per evitare di avere problemi e contestazioni.

Ecco le prossime date dei nostri convegni:

24 febbraio BRESCIA
3 marzo FIRENZE
10 marzo MILANO
17 marzo PADOVA
24 marzo ROMA

I posti stanno finendo, quindi se vuoi iscriverti non perdere altro tempo.

>>>CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CONVEGNO SULLA GESTIONE DEI SOCI<<<

A presto, 

Stefano

Copyright Judo Club Castellanza © 2013 | P.IVA 02866720127 |C.F. 90019360123 | Sito realizzato da Alessandro Branca