Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

FIJLKAM NEWS - C.R.LOMBARDO SETT. JUDO : INTERCENTRI APRILE-MAGGIO 2017 - VARIE INFO DALLA RETE

 

clicca e potrai leggere :
- Fijlkam news : comunicato 1/2017 e varie
- Fijlkam C. R. Lombardo setto re judo : programma intercentri aprile - maggio
- Convegno Fiscale a Varese a maggio
- M.G.A. regione Lombardia : corso
- JUJITSU regione Lombardia : comunicato
- info, comunicati ed altro dalla rete

 

 

 

FIJLKAM NEWS

Comunicato n. 1/2017

Con i più cordiali saluti.

La Segreteria FIJLKAM

Segreteria FIJLKAM Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


A Ruse per il torneo “Dan Kolov & Nicola Petrov”

Roma, 7 aprile 2017 - Sono già arrivati in Bulgaria gli Atleti della nazionale che parteciperanno domani e domenica al torneo internazionale “Dan Kolov & Nicola Petrov” in programma nella città di Ruse.
A fianco dei ragazzi c’è per la prima volta in veste di allenatore federale Daigoro Timoncini, che appena un mese fa ha messo in fila il suo undicesimo titolo Assoluto. L’olimpionico di Faenza affiancherà il DT della greco romana Emil Ivanov. Anche il Campione del Mondo e bronzo olimpico di Rio Frank Chamizo è con la squadra, gareggerà nella nuova categoria di peso dei 70 chilogrammi.
Gli atleti che gareggeranno sono Givi Davidovi (57 SL), Salvatore Mannino (61 SL), Massimiliano Chiara (70 SL), Frank Chamizo (70 SL), Carmelo Lumia (74 SL), ciro Russo (70 GR), Matteo Mafezzoli (80 GR), Fabio Parisi (85 GR) e Sara Da Col (63 F).
Capodelegazione Nino Caudullo, completano la squadra il DT dello stile libero Gaidar Gaidarov, il tecnico Fabio Coscino e l’arbitro Michele Scafidi.

Nel frattempo al Centro Olimpico Matteo Pellicone di Ostia si avvia a conclusione il primo raduno tecnico dell’anno per i cadetti e le cadette.

I Campionati Assoluti di kumite al PalaPellicone Il Karate italiano elegge i suoi nuovi campioni

Roma, 7 aprile 2017 - Dopo essere stato inserito tra le discipline olimpiche dei prossimi Giochi di Tokyo 2020, il Karate presenta i suoi campioni e le sue campionesse. Nel prossimo weekend (8 e 9 aprile 2017) al PalaPellicone di Ostia andranno in scena i Campionati Italiani Assoluti di kumite (combattimento) che vedranno impegnati 445 partecipanti. La giornata di sabato vedrà protagonisti gli uomini, con 304 atleti in gara; il giorno successivo sui tatami del Centro Olimpico Federale saranno di scena 141 atlete.

La competizione maschile vedrà impegnati - tra gli altri - il vice campione europeo Stefano Maniscalco (+94 kg), la medaglia di bronzo mondiale nella categoria 75 kg Luigi Busà, il campione italiano in carica 84 kg Nello Maestri e il vice campione europeo dei 67 kg Gianluca De Vivo che cercherà di strappare il titolo italiano dalle mani di Salvatore Serino. A caccia di conferme - nella categoria dei 94 kg - anche Valentino Fioravante mentre non potrà difendere il suo titolo - per infortunio - il campione italiano cat. 60 kg Luca Maresca.

La competizione femminile sarà oltre modo avvincente, con la campionessa del mondo e continentale Sara Cardin (55 kg) pronta a difendere il titolo italiano conquistato lo scorso anno. Confermata la presenza delle altre quattro campionesse in carica: Giorgia Gargano (50 kg), Laura Pasqua (61 kg), Lorena Busà (68 kg) e Clio Ferracuti che  dovrà difendere il suo titolo (+ 68 kg) dall’assalto della capitana della Nazionale italiana Greta Vitelli.


L’Italia cadetti a Teplice, European Cup Junior da record a Lignano

Ostia, 5 aprile 2017. Dopo le ragazze che, nello scorso fine settimana sono state impegnate a Tula, è ora la volta della rappresentativa nazionale cadetti, che sabato 7 e domenica 8 aprile sarà a Teplice in Repubblica Ceca per l’European Cadet Cup che conta una partecipazione di 718 atleti da 31 nazioni. Dieci gli atleti selezionati dalla Commissione per l’attività giovanile sulla base dei risultati ottenuti nei precedenti appuntamenti del circuito internazionale e sono Gabriele Mazzetti (50), Falvio Frasca (60), Luca Rubeca e Giovanni Zaraca (66), Kenny Komi Bedel, Mattia Prosdocimo e Andrea Spicuglia (73), Daniele Accogli (81), Enrico Bergamelli (90), che saranno seguiti da Alessandro Comi e Vito Zocco. Nei giorni scorsi è stata presentata a Udine l’European Cup junior che si svolgerà sabato 7 e domenica 8 aprile a Lignano e ha annunciato una partecipazione in costante incremento sia per numero di atleti iscritti, che di nazioni partecipanti. Sono saliti infatti a cinquecentouno gli atleti ed a trenta le nazioni che si confronteranno nella manifestazione organizzata dal Judo Kuroki Tarcento, e fra questi saranno impegnati ben 138 atleti italiani. Una nota del Judo Kuroki riferisce che: “Il 35° Trofeo Tarcento nella sua settima versione come Europa Cup Juniores mostra in fase d’avvio numeri molto importanti. Le iscrizioni si sono chiuse lunedì e l’accredito dei partecipanti è previsto per venerdì 7. 501 sono gli atleti iscritti provenienti da 30 Nazioni. L’edizione del 2016 con 474 atleti di 26 Nazioni ha stabilito il punto di confronto e quindi si vedrà se i dati delle pre iscrizioni saranno confermati in pieno. La gara vedrà al via 138 atleti azzurri che cercheranno un posto al sole nella ranking list juniores mondiale. L’Unione Europea ha già individuato i referenti internazionali che saranno il croato Hrovje Lindi e il ceko Pavel Volek della Commissione Enventi dell’Eju. Inoltre alla gara ci sarà anche la Commissione arbitrale formata dal belga Franky De Moer e dallo sloveno Franc Ocko. Le gare si svolgeranno al Pala Ge Tur di Lignano Sabbiadoro sabato e domenica prossima. Premiazioni previste dopo le 18.30 di sabato e dopo le 16 di domenica. Da lunedì a mercoledì poi Eju Training Camp.”


 

In 15 agli Europei a Varsavia, si fanno anche le gare a squadre

Ostia, 4 aprile 2017. La direzione tecnica nazionale ha selezionato la squadra per i campionati d’Europa in programma a Varsavia (20-23 aprile). Superato positivamente il Grand Prix a Tbilisi con il secondo posto di Edwige Gwend ed il terzo di Assunta Galeone, Kyoshi Murakami ed il suo staff hanno provveduto alla compilazione della formazione che, in linea di massima, era già stata identificata dopo le European Open a Ostia e Oberwart. Si tratta di Francesca Milani nei 48 kg, Odette Giuffrida nei 52 kg, Edwige Gwend nei 63 kg, Carola Paissoni nei 70 kg, Valeria Ferrari ed Assunta Galeone nei 78 kg, Carmine Maria Di Loreto nei 60 kg, Matteo Medves nei 66 kg, Leonardo Casaglia ed Andrea Gismondo nei 73 kg, Antonio Esposito e Matteo Marconcini negli 81 kg, Nicholas Mungai nei 90 kg, Vincenzo D’Arco e Giuliano Loporchio nei 100 kg. A Varsavia dunque, l’Italia si presenta con undici esordienti ad un Europeo senior e Giuffrida, Gwend, Galeone e Di Loreto a fare la parte dei ‘veterani’, ma è certo che tutti hanno voglia di fare bene e dimostrare un valore cheso potrà esprimere anche nella gara a squadre femminile e maschile.


 

E' online il nuovo numero di Athlon.net

Roma, 6 aprile 2017 - Il numero di marzo si apre con un importante editoriale del Presidente Falcone che prelude al ricordo del grande maestro Ken Otani, genio illuminante del Judo italiano che proprio nella nostra nazione ha passato un lungo e importante periodo della sua esistenza. La sua impronta rimarrà forte in Italia così come il ricordo (e il compianto) di chi lo ha conosciuto e ha avuto l’opportunità di imparare da lui.
La sezione più propriamente sportiva si concentra sulla cronaca di diversi eventi di rilevanza internazionale, primo fra tutti l’European Open di Judo svoltosi al PalaPellicone di Ostia e gli Europei giovanili di karate che hanno portato l’Italia sul secondo gradino del podio per nazioni.
In campo nazionale di assoluta rilevanza è l’addio all’agonismo di Andrea Minguzzi in occasione del suo 11° titolo Assoluto conquistato a Ostia al quale fa da contraltare il 1° titolo di Frank Chamizo in patria.
Ancora Assoluti con il kata di Karate che ha incoronato i nuovi campioni e campionesse seniores e juniores e poi si passa all’attività dell’MGA e a una panoramica dello svolgimento del Progetto Erasmus +.
La consueta attività dalle Regioni introduce il racconto storico di Livio Toschi.

Buona lettura con Athlon.net!


 

ORGANIZZAZIONE INTERCENTRI E CALENDARIO ALL. APRILE-MAGGIO

Spet.li Società

Gentili tecnici,

In allegato l'organizzazione degli intercentri e calendario aprile e maggio.

Cordialmente

VP Cinzia Cavazzuti


 

Riflessioni con Cesare durante un Kangeiko del'75

Caro Judoka e praticante di jujutsu
ti è mai successo di trovarti a terra e non saper mai come rialzarti anche se hai studiato
a memoria tutta la didattica possibile ed immaginabile per riuscire a immobilizzare il compagno?
Sicuramente sì.
Ed è per questo che ti sto scrivendo questa email.
Ho appena finito di realizzare per te 6 tutorial esplicativi che ti rivelano nel dettaglio come poter approfondire la lotta a terra studiando più soluzioni sugli Hairi Kata di Osae Waza. e Shime Waza
Pensa…
Quando sei a terra con il tuo compagno sopra di te, se non conosci più soluzioni per poter annullare il suo attacco è davvero difficile scamparla incolumi.
Proprio per questo motivo grazie a questi 3 tutorial di Hairi Kata di Osae Waza e Hairi Kata di Shime Waza, ti rivelo come puoi controllare da subito il tuo compagno e passare da una (apparente) situazione di svantaggio ad una di vantaggio.
Può sembrare difficile se non sai come farlo.
Per questa ragione ho pensato di mostrarti come fare grazie a questi questi 3 tutorial di Hairi Kata di Osae Waza che trovi
cliccando qui 
e Hairi Kata di Shime Waza, che trovi cliccando qui 
Sai, come maestro mi piace aiutare molti judoka a migliorare in modo esponenziale la loro conoscenza del Judo.
Lo so, penserai che sia banale, ma devi sapere che se al momento non riesci ad applicare correttamente determinate tecniche, non è perché ti manca la pratica ma perché non conosci la didattica.
Sembra una stupidaggine ma guarda cosa dicono i judoka come te che affidandosi a questi 3 tutorial hanno incrementato le loro tattica direttamente sul tatami senza commettere i soliti banali errori dovuti ad una scarsa didattica.
Trovi tutto
cliccando qui.
Ti aspetto sul tatami.
Hanshi Alfredo Vismara
Dai Nippon Butokukai

P.S. È la tua occasione per fare il primo passo (a rischio zero) per controllare il compagno quando tu sei nella situazione più sfavorevole possibile. Ti prometto che accedendo ora a questi 3 esclusivi tutorial hai la concreta possibilità di migliorare all’istante non solo la tua didattica nel judo ma anche le performance sul tatami. Immagina per un istante a quello che succede se la prossima volta ti trovi sdraiato per terra e non sai come bloccare l’avversario. Invece con questi 3+3 tutorial puoi studiare per evitare d’incappare in questa pessima situazione.
Clicca qui e diventa un judoka professionista.

Alfredo Vismara
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


DA CRLOMBARDIA JU JITSU FIJLKAM 6 corso TECNICO 2017

Lezione n 6 del

APRILE 2017  Sabato  08/4 ore 10,00-14,00

Ore 14,00-15,10 M° Bratta Pietro - 3° Dan Ju Jitsu - 5° Dan Judo FIJLKAM

Propedeutici :  Atemi > Hiza geri

Nage Waza > Tai Otoshi , Ko Soto Gari

Kanzetsu waza > Ude gatame ; Shime waza > Gyaku juji jime , Hadaka Jime.

Ore 15,10-17,20  Istruttore Cosimo Di Presa - 4° Dan Ju Jitsu FIJLKAM

Approfondimento TECNICHE SETTORE 3° KYU & concatenamento 1A >1B , 18C>16A

Ore 17,20-18,00 Sviluppo delle tecniche di settore applicate alla difesa

Fiduciario Regionale Settore Ju Jitsu FIJLKAM

M° Frassoni Aquilino


STAGE AGGIORNAMENTO MGA 2017

Spett. Tecnici Abilitati Metodo Globale di Autodifesa ( MGA )

Comunicazione data e luogo dello svolgimento dello Stage di Aggiornamento OBBLIGATORIO MGA 2017 .

E Nuovo Corso Abilitazione  MGA  1°  e 2° Livello , Programma e Modulo di iscrizione in allegato.

Cordiali Saluti

info.mga.lombardia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Seminario Fiscale VARESE

Inviamo in allegato la Locandina del Seminario Fiscale che si terrà il giorno 15 maggio 2017 .

Nella locandina troverete tutte le indicazioni per l’iscrizione al corso in oggetto.

Cordiali saluti.

La segreteria Coni Varese


Ciao scopri se la tua Associazione è già negli elenchi del 5 per mille o come fare ad iscriverti

Ciao .

sono stati pubblicati gli elenchi del 5 per mille 2017 e sono state fornite tutte le informazioni e le scadenze per le Associazioni che ancora non si sono iscritte.

Leggi il post di oggi per verificare la presenza della tua Associazione o per scoprire come fare ad iscriverla negli elenchi!

==> Clicca qui per leggere l’articolo

Buona lettura!

P.S. è rimasto ancora qualche posto libero per il nostro "evita le multe alla tua associazione tour" >>> clicca qui se vuoi saperne di più.

Giovanni Damiano Dalerba

Responsabile staff consulenze di TeamArtist


Ciao scopri come si fa a comprare legalmente oggetti usati per la tua Associazione

Ciao ,

scommetto che più di una volta hai rinunciato

a comprare un oggetto usato per la tua Associazione

perchè non sapevi come “scaricarlo”.

Oggi te lo spiego con un nuovo post che contiene

anche il fac simile necessario.

==> Clicca qui per leggere il post

Buona lettura!

P.S. è rimasto ancora qualche posto libero per il nostro "evita le multe alla tua associazione tour" di sabato >>> clicca qui se vuoi saperne di più.

Giovanni Damiano Dalerba

Responsabile staff consulenze di TeamArtist


Budospring 2017 - Festival internazionale delle arti marziali classiche

La Traditional Schools of Budo Seifukai - 古流武道正風会 presenta:
Nei giorni, sabato 29 e domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio 2017, l'associazione Taki no Kan e il Comune di Castel d'Azzano - assessorato allo sport e al tempo libero, organizzano la decima edizione della BUDOSPRING, la primavera del Budo veronese, con il patrocinio del Comune di Castel d'Azzano, della Regione del Veneto, del Consolato Generale del Giappone di Milano, della FIJLKAM, dell'ACSI, del "Progetto Aiki". L'edizione 2017, come le scorse edizioni, sarà dedicata alla commemorazione del grande Maestro Mochizuki Minoru (uno dei pochi uomini nominati "tesoro vivente della Nazione giapponese"). L'evento prevede tre giorni di stage di diverse discipline.
Nelle aree adibite si alterneranno i vari insegnanti, di livello internazionale, delle arti rappresentate in orari diversi in modo da permettere a chi lo vorrà di praticare oltre alla propria anche le altrui scuole. Si svolgeranno allenamenti intensivi di:
Daito Ryu Aikijujutsu, Gyokushin Ryu JuJutsu, Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu, Moto-Ha Yoshin Ryu jujutsu, JuJitsu FIJLKAM, Aikido Yoshinkan Shin Ryu, Aikido KobayashiRyu , Karate-do Wado Ryu, Karate Goju Ryu, Karate Shotokan, Matayoshi Okinawa Kobudo, Qi Gong, Scherma storica occidentale (FISAS), Kendo, Kung Fu Shaolin, Tai Chi, Wing Chun Kung Fu, Aikijujutsu Juniores, Psicologia nel Budo, Gioco del Go, Reiki.
I docenti saranno i seguenti:
Daito Ryu Aiki-jujutsu, Tenshin shoden Katori Shinto Ryu, Gyokushin Ryu jujutsu: Luigi Carniel 
JuJitsu Fijlkam: Giancarlo Bagnulo 
Moto-Ha Yoshin Ryu jujutsu:Mauro Toso
Karate-do Wado Ryu & Reiki: Paolo Carpene 
Wado Ryu Karate-jujutsu seifukai: Laurent Carniel
Karate Goju Ryu & Okinawa Kobudo: Silvano Corsi
Karate Do Shotokan: Gaetano Moronesi
European Historical Fencing FISAS: Andrea Lupo Sinclair 
Wing Chun Kung Fu & Qi Gong: Pietro N. Roselli Lorenzini 
Accademia Kung Fu Shier Li (Shaolin & Tai Chi): Michele Dal Bò & Claudio Paganello 
Kendo: Igor Novelli 
Aikido Yoshinkan Shin Ryu: Alex Kozlovsky
Aikido Kobayashi: Marco Cabianca 
Go: Lorenzo e Marco Fava
Psicologia del Budo: Dr. Orlando Granati & Michele Dal Bo
Le lezioni delle diverse scuole si alterneranno in aree di pratica separate a partire dalla mattina di sabato 29 presso le strutture sportive del comune di Castel d'Azzano, situato comodamente a 5 km dalla città di Verona.
Gli stage tecnici delle singole discipline si svolgeranno presso tre strutture collegate tramite un piazzale polifunzionale.
Le diverse lezioni sono aperte a tutti a prescindere dall'esperienza, dal grado e dal tesseramento federale o associativo.
Il costo dell'evento è: 70 euro per tre giorni, 60 euro per due giorni e 45 euro per un giorno (25 euro i minori i ragazzi fino a 14 anni). Prenotando e pagando in anticipo entro il 20 aprile si avrà diritto a tariffe agevolate. Per i dettagli consultare il sito sotto indicato.

Attività ricreative extra sono elencate sul sito dell’evento alla pagina dedicata.
www.budospring.com

Le lezioni e la pratica del Gioco del Go saranno a titolo gratuito per tutti. 
L'ORGANIZZAZIONE SI RISERVA IL DIRITTO DI AMMISSIONE ALLA PRATICA.

 

 

 

 

 

 

Ultima modifica ilSabato, 08 Aprile 2017 17:26
Devi effettuare il login per inviare commenti
Back to top